lunedì 31 dicembre 2012

L'Artico è diventato una gigantesca pompa di calore


L'acqua fredda del ghiaccio sciolto va in profondità, in superficie arriva acqua più calda che accelera lo scioglimento


L'Artico è diventato una gigantesca pompa di calore che, per l'aumento delle temperature globali, si riscalda, rilascia l'acqua fredda derivante dallo scioglimento dei ghiacci e risucchia l'acqua calda dagli oceani circostanti, accelerando così la sua deglaciazione. Si sarebbe innescato quello che gli scienziati chiamano un «feedback positivo», ossia un meccanismo di retroazione capace di amplificare il fenomeno di riscaldamento iniziale.